Sostienici

Dona il 5x1000

 

Dona il tuo 5x1000 all'Associazione La Chiocciola Onlus,
codice fiscale: 91202590377.


 

Campagna tesseramento

 

Anche tu puoi sostenere le nostre attività!
Guarda cosa abbiamo fatto con le donazioni ricevute.
Scopri com'è facile fare una donazione.

>> Dona Qui!

I diritti del bambino nato prematuro

Questa carta nasce con lo scopo di far riconoscere dalle Istituzioni il diritto prioritario dei neonati prematuri di usufruire nell'immediato e nel futuro del massimo livello di cure e di attenzioni congrue alla loro condizione.

E' correlato a ciò' il diritto-dovere per i genitori, o per chi li rappresenta giuridicamente, di ottenere a loro beneficio ogni migliore opportunità riferibile allo stato della persona. Il termine "neonato prematuro" è da riferirsi ad un neonato ad alto rischio perinatale in quanto nato prima del completamento della 37^ settimana di gravidanza.
La nascita pretermine impedisce a molti organi ed apparati di raggiungere la maturità fisiologica e tutte le competenze atte ad affrontare l'ambiente extra-uterino. E' da intendersi che ogni diritto si applicherà, per equipolenza e patità, anche al neonato a termine con patologie richiedenti il ricovero.

Art. 1

Il neonato prematuro deve, per diritto positivo, essere considerato una persona.


 Art. 2

Tutti i bambini hanno diritto di nascere nell’ambito di un sistema assistenziale che garantisca loro sicurezza e benessere, in particolare nelle condizioni che configurino rischio di gravidanza/parto/nascita pretermine, di sofferenza feto-neonatale e/o di malformazioni ad esordio postnatale.


 Art. 3

Il neonato prematuro ha diritto ad ogni supporto e trattamento congrui al suo stato di salute e alle terapie miranti al sollievo dal dolore. In particolare ha diritto a cure compassionevoli e alla presenza dell’affetto dei propri genitori anche nella fase terminale.


 Art. 4

Il neonato prematuro ha diritto al contatto immediato e continuo con la propria famiglia, dalla quale deve essere accudito. A tal fine nel percorso assistenziale deve essere sostenuta la presenza attiva del genitore accanto al bambino, evitando ogni dispersione tra i componenti il nucleo familiare.


 Art. 5

Ogni neonato prematuro ha diritto ad usufruire dei benefici del latte materno durante tutta la degenza e, non appena possibile, di essere allattato al seno della propria mamma. Ogni altro nutriente deve essere soggetto a prescrizione individuale quale alimento complementare e sussidiario.


 Art. 6

Il neonato prematuro ricoverato ha il diritto di avere genitori correttamente informati in modo comprensibile, esaustivo e continuativo sull’evolvere delle sue condizioni e sulle scelte terapeutiche.


 Art. 7

Il neonato prematuro ha il diritto di avere genitori sostenuti nell’acquisizione delle loro particolari e nuove competenze genitoriali.


 Art. 8

Il neonato prematuro ha diritto alla continuità delle cure post-ricovero, perseguita attraverso un piano di assistenza personale esplicitato e condiviso con i genitori, che coinvolga le competenze sul territorio e che, in particolare, preveda, dopo la dimissione, l’attuazione nel tempo di un appropriato follow-up multidisciplinare, coordinato dall’equipe che lo ha accolto e curato alla nascita e/o che lo sta seguendo.


Art. 9

In caso di esiti comportanti disabilita di qualsiasi genere e grado, il neonato ha il diritto di ricevere le cure riabilitative che si rendessero necessarie ed usufruire dei dovuti sostegni integrati di tipo sociale, psicologico ed economico.


Art. 10

Ogni famiglia di neonato prematuro ha il diritto di vedere soddisfatti i propri speciali bisogni, anche attraverso la collaborazione tra Istituzioni ed Enti appartenenti al Terzo Settore.

IL DIRITTO DI STARE INSIEME

 
 

Il congedo parentale 

 

 

 

Fin dalla sua fondazione Vivere Onlus che raggruppa 40 associazioni oltre alla nostra ha perseguito l'obiettivo di prolungare il congedo di maternità per le madri lavoratrici che partoriscono pretermine. Da sempre promuoviamo la necessità di aggiungere al congedo obbligatorio di maternità, pari a 5 mesi, il periodo di degenza del neonato in una struttura ospedaliera (vale a dire il periodo che va dalla nascita FINO alla data di ingresso del bambino nella casa famigliare) e che i documenti attestanti tale periodo, potranno essere il certificato di nascita e la lettera di dimissione del bambino dalla struttura ospedaliera.

Abbiamo sollecitato il Ministero della Salute con una nostra lettera

Giornata Mondiale del Prematuro 2014

DOMENICA 16 Novembre, ore 10.30 - 13.00

Rinfresco organizzato da La Chiocciola Onlus

per celebrare insieme la Giornata Mondiale della Prematurità


Vi aspettiamo tutti con i vostri bimbi per rivederci e per celebrare assieme agli infermieri, ai dottori ed ai genitori presenti in reparto questa giornata cosi significativa.
Per permettere una partecipazione maggiore il rinfresco sarà la Domenica 16 Novembre, anche se la giornata del prematuro e' ufficialmente il Lunedi 17 Novembre
Luogo: sala riunioni La Chiocciola, Piano Terreno Maternità Maggiore

Durante la mattina di Domenica 16 Novembre sarà anche possibile assistere alla proiezione del film "Mani per crescere" realizzato dal coordinamento nazionale Vivere Onlus

Il film “Mani per crescere” parla dei neonati ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale alla nascita, per prematurità o altre patologie. Girato nei reparti di cure intensive di Modena e Torino, illustra per sommi capi l’organizzazione ottimale dell’ambiente attorno al neonato, l’esecuzione di procedure assistenziali individualizzate, il ruolo dei genitori. Soprattutto cerca di trasmettere l’esigenza di un cambiamento di mentalità fra gli operatori sanitari chiamati a considerare il piccolo immaturo non un paziente isolato in una incubatrice ma una persona subito in grado di percepire sensazioni buone e cattive e anche di offrire sensazioni a chi si prende cura di lui in un gioco relazionale che comincia subito dopo la nascita e che si arricchisce giorno dopo giorno. 
Il Film può essere richiesto a Vivere Onlus - Coordinamento Italiano delle Associazioni per la Neonatologia. www.vivereonlus.com

 

Trailer su Youtube: http://youtu.be/T4bfiAE458A

 

5 x 1000

Aiutaci anche quest'anno con la tua dichiarazione dei redditi, devolvendo il 5 per mille dell'IRPEF a La Chiocciola Onlus

L'Associazione lavora da anni all'interno del Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell'Ospedale Maggiore di Bologna, finanziando nuove attrezzature, iniziative e corsi di specializzazione per il personale e facendo presenza attiva all'interno del Reparto per il sostegno morale ai genitori dei piccoli neonati ricoverati.

Indica il codice fiscale 91202590377 nel quadro per la destinazione del 5 per mille dell'IRPEF, firmando nel riquadro "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale".

Manda questa pagina ai tuoi conoscenti ed amici e magari al tuo CAAF o commercialista; anche loro possono fare molto per i piccoli prematuri.

A te non costa nulla; per i nostri piccoli e' un aiuto prezioso!


5 x 1000 irpef


 

CookiesAccept

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’uso dei cookie 

Uso dei cookie 
Il “Sito” che stai visitando utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di posizionamento-seo. Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità. 
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di: 

. memorizzare le preferenze inserite 
. evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password 
. analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da posizionamento-seo.com per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti 

Tipologie di Cookie utilizzati 
A seguire i vari tipi di cookie utilizzati da posizionamento-seo in funzione delle finalità d’uso 

Cookie Tecnici 
Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione: persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata di sessioni: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso. Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito). 

Cookie analitici 
I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Posizionamento-seo userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti. 

Cookie di analisi di servizi di terze parti 
Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito. 

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti 
Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito. 

Cookie di profilazione 
Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito. 

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità: 

Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito. 
Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti 
Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito. 

Siti Web e servizi di terze parti 

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da posizionamento-seo e che che quindi non risponde di questi siti. 

Cookie utilizzati 
A seguire la lista di cookie tecnici e di analytics utilizzati da questo Sito: 

__utma – persistente – tempo di visita dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics. Dura 2 anni 
__utmb – persistente – tasso di abbandono (valore approssimativo) dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 30 minuti 
__utmz – persistente – provenienza dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 6 mesi 
_dc – di sessione – utilizzato per limitare le richieste di remarketing (non presente ad ora su posizionamento-seo.com) che sono state fatte necessario al servizio di terze parti di Google Analytics. Dura 10 minuti 
PHPSESSID – di sessione – necessarioda WordPress per identificare la singola sessione di un utente. 
_ga – persistente – usato per distinguere gli utenti – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 2 anni 
frm_form8_0398a1368566c8697942eb6f74ad02a5 – sessione – necessario per i referral del modulo di contatto 


Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser 

Chrome

Eseguire il Browser Chrome 
Fare click sul menù chrome impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 
Selezionare Impostazioni 
Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 
Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 
Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: 
Consentire il salvataggio dei dati in locale 
Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser 
Impedire ai siti di impostare i cookie 
Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti 
Gestire le eccezioni per alcuni siti internet 
Eliminazione di uno o tutti i cookie 
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata. 

Mozilla Firefox 

Eseguire il Browser Mozilla Firefox 
Fare click sul menù firefox impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 
Selezionare Opzioni 
Seleziona il pannello Privacy 
Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 
Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 
Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: 
Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento 
Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato 
Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 
Dalla sezione “Cronologia” è possibile: 
Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) 
Rimuovere i singoli cookie immagazzinati 
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata. 

Internet Explorer 

Eseguire il Browser Internet Explorer 
Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 
Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: 
Bloccare tutti i cookie 
Consentire tutti i cookie 
Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti 
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata. 

Safari 6 

Eseguire il Browser Safari 
Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 
Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 
Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli 
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata. 

Safari iOS (dispositivi mobile) 

Eseguire il Browser Safari iOS 
Tocca su Impostazioni e poi Safari 
Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 
Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati 
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata. 

Opera

Eseguire il Browser Opera 
Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 
Selezionare una delle seguenti opzioni: 
Accetta tutti i cookie 
Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati 
Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati